Menu:

Ultime notizie:

Dicembre, 2014:
La collana I Cento Talleri si arricchisce di due nuovi titoli ca catalogo. Sono stati pubblicati 1) Nietzsche profeta della Scienza di Rosanna Oliveri (prefazione di Sossio Giametta) e 2) In Principio fu la Pubblicità. Critica della Ragione Pubblicitaria di Marco Maggio (Prefazione di Diego Fusaro, Postfazione di Maria Angela Polesana).
Buona lettura!

Approfondisci...

Informazioni:

I «Cento Talleri» è la collana filosofica della casa editrice “Il Prato” di Padova. La collana, nata nel 2005 dalla collaborazione dei due siti Filosofico.net e Portalefilosofia .com, è diretta da Diego Fusaro.

Links:

- Il Prato
- Filosofico.net
- PortaleFilosofia

Ultimo aggiornamento
(Giugno 2014)

ATENE E GERUSALEMME
Una fusione di orizzonti

Giuseppe Girgenti

NOTE DI COPERTINA:

"Atene" e "Gerusalemme" sono metafore assolute della filosofia greca e della religione biblica, due sorgenti fondative dell'umanità dalla cui fusione è sgorgata la civiltà occidentale. Atene raggiunse l'universalità della ragione, Gerusalemme la fede nel monoteismo normativo.

L'incontro tra il pensiero ellenico e la fede ebraica nel III secolo a.C., tra "logos" e "nomos", dopo l'impresa di Alessandro, ha determinato feconde sintesi, come la traduzione greca dei Settanta e l'interpretazione allegorica dell'Antico Testamento in ottica platonica realizzata da Filone di Alessandria, ma anche resistenze e polemiche da entrambe le parti. Il cristianesimo accettò la sfida della globalizzazione e divenne l'erede della fusione di Atene e Gerusalemme, mentre l'ebraismo successivo mantenne la rigorosa identità biblica rifiutando l'ellenizzazione. Da parte greca, soprattutto per opera dei neoplatonici del tardo impero, ci fu un tentativo di salvare la purezza dell'ellenismo contro la "barbarizzazione", che però non ebbe successo. In questo libro si analizzano alcuni momenti di questa "fusione di orizzonti" (secondo l'espressione di Hans-Georg Gadamer) - cosmologia, teologia, antropologia, politica, ontologia, henologia - come anche le opposte tendenze moderne della de-ellenizzazione e della scristianizzazione, in dialogo critico con Friedrich Nietzsche, Adolf von Harnack, Lev Šestov, Oswald Spengler e Leo Strauss.

Giuseppe Girgenti (1967) insegna "Storia della Filosofia antica e medievale" all'Università San Raffaele di Milano, ove tiene anche i corsi di "Civiltà greco-latina" e di "Storia e tradizione dell'identità cristiana". Si occupa della storia del platonismo e della sua recezione nella patristica greca e latina; ha pubblicato traduzione e studi su Platone, Plotino, Porfirio, Proclo, Diogene Laerzio, Giustino, Agostino e lo pseudo-Dionigi Areopagita. Attualmente è impegnato nella ricostruzione dei testi della tradizione orfico-pitagorica.

Prezzo di copertina: 15 euro.
Spedizione: gratis!

Acquista on line

Per ricevere direttamente a casa tua il libro al prezzo di copertina (senza spese di spedizione!), manda un'email al seguente indirizzo: ilprato@libero.it (o chiama il numero di telefono 049/640105, o manda un fax allo 049/8797938) specificando quante copie intendi ricevere e dove vuoi che ti vengano spedite (ricordati di inserire nome e cognome, numero civico, città, provincia, cap). Il pagamento, senza spese di spedizione, avverrà alla consegna e sarà pari al prezzo di copertina. La consegna dovrebbe avvenire entro 4-5 giorni dall'invio della richiesta